lunedì 12 febbraio 2007

Marketing e Comunicazione - il mio Primo Esperimento


Nel mio Laboratorio sono ricoperto, oltre che dai Post (che spesso stampo per prenderci su appunti) dei Blog che seguo, anche da diversi libri.

Attualmente ne sto leggendo tre. Uno alla volta mi annoia, tanto non si tratta di romanzi, per fortuna :-)

Uno di questi è
"La Pubblicità - Guida alla Lettura dei Messaggi" di Vanni Cadeluppi, ricercatore presso il Corso di Laurea di Relazioni Pubbliche dello IULM di Milano.
Nel
Capitolo 5, che parla degli esempi di Lettura della Pubblicità Televisiva, ho letto con particolare interesse le pagine sul Caso Barilla. L'Autore parla di quello Barilla come di un caso di comunicazione televisiva particolarmente fortunato; riporto un passo interessante che mi serve come spunto:

...tale successo può essere spiegato con la capacità dell'azienda emiliana di sintonizzarsi rispetto alle dinamiche di evoluzione del sociale, cioè di adeguare i propri contenuti comunicativi ai valori condivisi dai consumatori in quel determinato momento storico,...

A questo punto tocca a me.
Grazie al prezioso lavoro di Carlo e Lorenzo, quasi due anni fa venne alla luce il Sito della Cooperativa Convivium (Cooperativa di Servizi Turistici) della quale
faccio parte. Spinsi parecchio i miei cooperanti perchè realizzassimo un sito cercando di far capire loro che era un mezzo indispensabile per farsi conoscere e prendere contatti.

Nel
periodo dei Mondiali, aggiornando il Sito con l'ennesima scheda Eventi, feci la riflessione che non dovevo lasciarmi sfuggire l'occasione: i Mondiali di Calcio avrebbero creato discussioni nelle piazze di ogni città d'Italia. Ma essendo anche sicuro che molte di queste discussioni avrebbero avuto luogo negli spazi virtuali della Rete, pensai che www.coopconvivium.it non poteva non sfruttare quel momento per far conoscere Guardiagrele e stimolare interesse per Guardiagrele.

E stimolare l'interesse per Guardiagrele avrebbe significato per la Cooperativa Convivium guadagnare possibilità di essere almeno contattati!

Pensai così di
raccontare su www.coopconvivium.it come le partite venivano vissute nei locali del mio Paese situati in luoghi di attrazione turistica (alla Villa Comunale, nella Piazza del Duomo, nel sito Archeologico) e di seminare in ogni Bar virtuale di Internet la curiosità. Chiamai questa sezione del Sito Tour Mondiale.

Nelle
slide che pubblico potete vedere cosa accadde...



A questo punto due riflessioni:
  1. Avevo ragione! Soprattutto se penso ai contatti (non visite!) che ricevemmo ad Agosto, con i Mondiali già finiti da un pezzo! Ero quindi riuscito (e riprendo le parole di Vanni Cadeluppi) a sintonizzare i contenuti del Sito ai valori che erano condivisi dalla gente in quel determinato momento storico...

  2. A sette mesi dall'Evento trovo nel libro che leggo la conferma del pensiero che mi ha accompagnato nell'apertura di questo Laboratorio: per avere successo sul Web, bisogna solo adattare a nuove regole le già consolidate teorie del Marketing e della Comunicazione.
Adesso la penso così. Forse tra qualche mese cambierò idea!
Del resto mdplab mi serve anche a questo!

4 commenti:

Lorenzo ha detto...

Ottimo esempio, spiega con chiarezza la teoria di Cadeluppi.
Anche oggi ci hai arricchito con qualcosa di nuovo !
Un saluto

carlo ha detto...

Bravo Marco,
continua così. Queste cose sono per me 'sconosciute' (nel senso che le conosco molto superficialmente); seguendo questo blog avro' modo di arrichire anche questa parte...

alessandro.bevacqua ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco ha detto...

Leggo nel Blog che il commento è stato elimanto dall'autore.
Ma non è vero!
Questa è la prima stranezza del Laboratorio...