sabato 24 novembre 2007

per un Conto, un Pollo, un Tortellino in più...

[...] C'ho messo la faccia! Mi sono messo in discussione direttamente con la gente [...]
Sono state più o meno queste le parole di Ennio Doris, Presidente di Banca Mediolanum, durante un'intervista di Enrico Mentana in una puntata di Matrix interamente dedicata ai personaggi famosi che fanno pubblicità.

Oltre ad attori ed attrici, s'è parlato infatti dei responsabili d'Azienda che fanno pubblicità in TV. Ad essere intervistato solo Ennio Doris anche se una citazione, fortunatamente, c'è stata anche per Giovanni Rana e per Francesco Amadori.

Credo che sia una forzatura dire che ci si è messi in discussione direttamente con la gente per il solo fatto di aver prestato il proprio volto in una pubblicità. Forse sto strumentalizzando le parole del Presidente Doris, ma l'occasione che mi danno è troppo ghiotta per non farne oggetto di una riflessione che voglio condividere con voi: non sarebbe forse meglio aprire su www.bancamediolanum.it un bel Corporate Blog?

Tracce di interazione con l'Utenza le ho trovate invece su www.amadori.it e www.rana.it in cui viene data la possibilità di inviare ricette. Ma anche qui, purtroppo, nessun post, nessun commento, nessun feed!

Tra i tre vi confesso, comunque, che è Amadori a starmi più simpatico per il clima informale e caldo che le sue pubblicità riescono a comunicare. Chiedo scusa se banalizzo ma sono convinto che una trasposizione in un Blog degli ambienti e dei toni che utilizza per promuovere i suoi prodotti ne accrescerebbero di molto la popolarità e, perchè no, il business.

Voi che dite?

5 commenti:

Marco ha detto...

Credo che si faccia ancora fatica a comprendere come l'affare Web 2.0 (chiamiamolo così), imponga soprattutto un nuovo modello di impresa. Spesso invece, si va avanti a trapianti. A volte il risultato sono mostri stile Frankenstein. A volte roba innocua, acqua fresca.

Marco Dal Pozzo ha detto...

Ciao Marco,
grazie per il commento :)

Chiamiamolo come vogliamo (a me personalmente Web 2.0 non piace tanto!) ma quello che dici tu lo condivido al 100%...

Ma non mi meraviglierei del fatto che le ragioni di questo stato sia principalmente perchè i mezzi non li si conoscono a sufficienza!!!

esav ha detto...

Salve ad entrambi :) MM

L'unica osservazione che posso fare è che dalle pagine del sito [dopo everlo navigato] si ha una immagine globale del gruppo Mediolanum ... sono dispisciuto solo di non avere accesso al database interno [come utente] possibile che vi si trovino apposite aree ove il cliente può comunicare direttamente con il servizio clienti e lasciare i suoi ticket . Per quando riguarda la trasparenza viene dimostrata a questa pagina [chiamiamolo un corporate virtuale integrato al sito] ... Info oltretutto trattasi di una connessione con protocollo di sicurezza https. direi ottimo rapporto con pubblico/cliente !

esav

Marco Dal Pozzo ha detto...

Ciao Enore,
grazie per il tuo contributo. Un punto di vista più tecnico, approfondito e non "troppo umanistico" come il mio che arricchisce penso arricchisca il post :)

esav ha detto...

@Marco ... assolutamente no , trovo il tuo contributo "molto mirato" , infondo se ci metti la faccia ... ascolta anche il tuo pubblico e se possibile con metodi tradizionali :)[dovrebbe essere la logica]

anche io ho notato la mancanza di aree commenti pubblici ed addirittura feed RSS sui siti da te citati .. ma evidentemente preferiscono canali newsletter o altro !

sicuramente accedendo come utenti registrati si hanno a disposizione moltissime informazioni e canali di comunicazione con l'azienda ...

evidentemente hanno un target piu che numerico ... ponderato! E il tutto mi ricorda molto il "Deep Web" !

buona domenica !

esav