venerdì 26 giugno 2009

ho [ri]Fatto l'Esame di Stato: Chi mi Corregge il Compito di Italiano?

Sono tornato indietro di 16 anni nei modi ma fortunatamente, i 16 anni che mi separano dalla prova scritta di Italiano dei miei Esami di Stato [voti in 60-esimi e nessuna distinzione tra Saggio Breve, articolo di Giornale o altro], sono passati tutti. E, direi, almeno per certi aspetti, anche abbastanza bene :)

Sono tornato indietro perchè ho recuperato un paio di vecchi fogli protocollo a righe, li ho piegati a metà per regolarmi sullo spazio da utilizzare per scrivere il mio Compito di Italiano e scritto in un linguaggio semplice semplice!

E ho rifatto l'Esame di Stato: prova di Italiano!

La traccia su cui ho deciso di impegnarmi è quella del Saggio breve, ambito tecnico/scientifico: Social Media, Internet e New Media.

Il titolo che ho dato al mio saggio è PARTECIPAZIONE E CONDIVISIONE. OPPORTUNITA' E MINACCE DEL WEB. DA DENTRO E DA FUORI e se seguite il link potete scaricare la scansione del Compito [in pieno stile Liceale]: rigorosamente a mano!

Faccio scherzosamente una richiesta: chi vuole correggermelo? Ripubblicate magari sul vostro blog una bella scansione con le correzioni [rileggendo so già che, oltre a quelli eventuali di concetto, c'è almeno un altro errore. Di concordanza! E vabbè, l'ho fatto direttamente in bella copia e per giunta stanotte; perchè la cosa mi sfiziava assai!!!]

Su suggerimento di Luigi, quando l'avrò trascritto su GoogleDocs, vorrei che si potesse completarlo e arricchirlo [utilizzando delle terminologie e delle argomentazioni di più alto livello rispetto a quelli che ho utilizzato io]. Basta che me ne facciate richiesta e vi invierò l'invito per la condivisione.

Che dite?

P.S. se volete, potete intervenire anche sul thread su FriendFeed :)

Aggiornamento Sabato 27 Giugno
Ho appena pubblicato su GoogleDocs il Compito. Scrivetemi o commentatemi se avete voglia di "correggerlo" [la colonna di destra è per le correzioni] e vi manderò l'invito!. Questo è il link! Buon divertimento anche a voi ;)

4 commenti:

w2wai - luigi bertuzzi ha detto...

Non vorrei che questa iniziativa passasse inosservata;

la mia reazione è in arrivo, con lentezza, come lo slow food;

sono rallentato dall'evento twittato stamattina;

la momentanea (e blissful) circostanza dell'aver intorno i nipotini, che normalmente posso frequentare solo "in remoto", mi stimola a una verifica di adeguatezza di questo tipo di compito;

m'interessa l'adeguatezza, della terminologia e delle argomentazioni, per una lettura a livello totalmente "analogico";

la mia comunicazione con i nipotini è di tipo tradizionalmente "analogico"; vorrei che si mantenesse tale, anche quando avviene attraverso un mezzo "digitale";

non so ancora che senso abbia dirlo ma -- intanto -- sento di doverlo dire ;-)

Marco Dal Pozzo ha detto...

Luigi tranquillo!
Non c'e' fretta..purche' tu arrivi prima della prova orale :D

Lia Bianco ha detto...

con un po' di pazienza arrivo anche io...ma senza aspettarti troppo, ok?

Marco Dal Pozzo ha detto...

Lia, non c'e' fretta!
Anzi si: muoviti :D