giovedì 23 agosto 2007

prima la SEO, ok! Ma il Search Engine Marketing?


Il Search Engine Marketing (SEM) tratta l'insieme di attività di marketing per perseguire determinati obiettivi con i motori di ricerca (Search engine), sia migliorando la visibilità di un sito web tra i risultati di posizionamento organico, sia acquistando collegamenti sponsorizzati oppure attivandosi in combinazioni di entrambe le strategie o altre correlate come le campagne pubblicitarie sui circuiti pay per click.

Questa è la definizione di Search Engine Marketing data dalla versione italiana di Wikipedia [G1].

In buona sostanza il professionista SEM deve lavorare sulla piattaforma creata ad hoc dal SEO per perseguire gli obiettivi concordati con il cliente che ha voluto utilizzare come mezzo un Sito Internet e strada da percorrere quella dei Motori di Ricerca.

Sono stato stimolato a fare questa ricerca (dopo il "doloroso" outing [1] :-)) da un post di Ivano Di Biasi [2] che vi invito a leggere. Ivano dice che i clienti che gli richiedono un intervento SEO di posizionamento per la keyword "hotel" spesso scappano via alla vista del preventivo.

Con Ivano c'è già stato uno scambio di opinioni che però ripropongo su mdplab perchè è di aiuto all'economia del post:

Ma davvero ci sono clienti che chiedono di posizionare il Sito per la singola keyword "Hotel"? Sono convinto di no (del resto lo stesso Ivano lo conferma). Ma allora perchè farlo? Ivano sostiene che è utile farlo perchè senza il posizionamento sulla keyword singola è difficile poi posizionarsi per quelle doppie/multiple. Ok, questo è il suo metodo di lavoro sul quale non posso dire niente se non esprimere la mia sensazione di scetticismo, infatti...

io ritengo sia fondamentale fare, all'avvio di una campagna, anche Marketing. O, per, meglio dire, Search Engine Marketing! Un lavoro che sia di aiuto anche allo stesso cliente perchè riveda, quando necessario, i suoi obiettivi.

Un professionista del Web deve fare anche questo, non trovate?

Webliografia

[1] mdplab - Io Non sono un SEO!
[2]
Ivano Di Biasi - SEO Hotel - La mission impossible dei SEO

Glossario

[G1] Search Engine Marketing

4 commenti:

Ivano Di Biasi ha detto...

Ciao Marco,

la discussione era molto ma molto ristretta al semplice discorso del posizionamento. Concordo con te sul discorso SEM, alla fine il cliente non è contento se esce primo su google ma se il suo investimento in SEO/SEM gli porta dei soldi. Le strategie di marketing esulano dal discorso strettamente tecnico del lavoro di SEO. Il SEO è solo una parte del lavoro, dietro c'è qualcosa di più impegnativo, il marketing. Posizionare un sito su una keyword può essere più o meno impegnativo ma la bravura sta anche nel trovare le giuste keyword che portino effettivamente traffico ai siti dei clienti.

Marco Dal Pozzo ha detto...

Ivano,
grazie per il commento :-)

Ho voluto utilizzare il tuo post solo come spunto di discussione e sottoscrivo in pieno quanto dici!

Alessio ha detto...

Ciao Marco...ho trovato questo post controllando i link in entrata a BookingBlog :)

Sono completamente d'accordo con te sugli obiettivi da definire nella prima fase del SEM.

Come dice Ivano, il cliente non è contento se esce primo su Google (in realtà sì) ma (più contento) se il suo investimento in SEO/SEM gli porta dei soldi.

Faccio proprio il caso di BookingBlog. I link in entrata non li controllo per questioni di link popularity, PageRank, TrustRank...etc, non per vedere se possono migliorare il posizionamento del sito per la parola chiave "web marketing".

Li controllo per vedere chi ci legge, e in che modo BookingBlog si inserisce in una "microsfera" di siti che parlano di argomenti affini - poco mi importa del PageRank della pagina che ci linka...e la stessa cosa può valere per un hotel. Sotto il profilo del web marketing, un link in un forum turistico australiano può valere molto di più di un link comprato su un sito .edu generico a PageRank 6...

Ciao
Alessio

Marco Dal Pozzo ha detto...

Ciao Alessio e benvenuto in mdplab.

Ti seguo da parecchio. Complimenti per i tuoi interessanti post :)

Siamo d'accordo: anch'io smitizzo il PR. In fin dei conti non e' quello che conferisce credibilita'.

Il post e' un po' datato ma ribadisco (e, a quattro mesi di distanza, con maggior forza) l'importanza di una strategia di medio/lungo periodo prima di pubblicare un Sito Internet.

Una strategia che vede nel Search Marketing soltanto uno degli aspetti di cui tener conto!

A presto :)